• cricchementali@gmail.com

Intervista a Tranquilli Maria Donata

Intervista a Tranquilli Maria Donata

tranquilliPresentati.

All’età di tredici anni Tranquilli Maria Donata partecipa al suo primo concorso letterario con la poesia: “Quartiere di periferia” aggiudicandosi un ottimo piazzamento e la pubblicazione dell’opera. All’età di ventuno anni pubblica il suo primo romanzo ottenendo un discreto successo nella città natale.

Dopo gli studi, Tranquilli decide di pubblicare con lo pseudonimo Cassandra GREEN  il suo secondo romanzo: I Figli Dell’Ombra. Un thriller/noir che riscuote subito un grande successo vendendo più di 2000 copie in poche settimane.

Attualmente gestisce un blog: Passione Libro e un gruppo su Facebook dove aiuta autori esordienti a promuoversi. Nel tempo libero, quando non è impegnata a passeggiare con i suoi amati cani, viaggia on the road per il mondo.

 

Come è nata la passione per la scrittura?

Un po’ per caso. Ho incominciato ad inventare storie da bambina, poi crescendo ho sentito il bisogno di metterle su carta. L’idea di intraprendere questa strada mi è venuta a ventuno anni. Una persona di cui mi fido mi disse di non mollare, e io l’ho ascoltata.

 

Qual è il tuo stile?

Semplice e diretto. Penso che lo scopo di un buon scrittore sia di essere alla portata di tutti e non solo di chi ha un certo grado di istruzione.

 

Il genere letterario che preferisci di più?

Fantasy, fantascienza. Però onestamente amo leggere i libri belli, il genere a cui appartengono non mi importa.

 

Quale genere letterario non ti piace?

Erotici e romantici.

 

Come nascono le tue storie?

Dipende, ogni libro ha la sua storia dentro la storia.

La Terza Galassia – Jess Jefferson l’ho scritto che avevano poco più di 20. È il primo romanzo che ho scritto in vita mia. L’ispirazione mi venne dalla 2° trilogia di Star Wars, infatti ci sono dei piccoli riferimenti sparsi qua e la.la-terza-galassia-jess-jefferson

 

In genere ti immedesimi nei tuoi personaggi?

In tutti. Protagonisti, antagonisti e comparse. Soffrire con loro mi aiuta a descrivere meglio le loro emozioni, a renderli veri.

 

Come è nata la tua ultima opera?    

La mia ultima opera è I Figli Dell’Ombra. Un thriller/ noir che ho pubblicato a Febbraio 2016 e che mi ha dato molte soddisfazioni. Io non sono una persona che segue gli schemi, non pubblico i libri nell’ordine in cui li ho scritti.

 

 

Stai lavorando a qualche altro libro?

Si ad un thriller. Ho scritto la prima metà quindi per ora preferisco non dire molto se non che sarà ricco di colpi di scena.

 

Il tuo sogno?

Il mio sogno è di vincere alla lotteria così avrei i soldi per girare il mondo.

 

Contatti:  https://www.facebook.com/ifiglidellombra/?ref=bookmarks
Link acquisto:
Amazon

Stefania Siano

Stefania Siano è autrice di libri fantasy e blogger di “Cricche mentali di un’aspirante scrittrice”(www.stefaniasiano.com), uno spazio web in cui tratta di libri e collabora con varie case editrici tra cui Rizzoli, Bompiani e DeA. È laureata in conservazione e restauro dei beni culturali, ma le sue passioni sono la scrittura e la lettura. Nel 2011 vince il suo primo concorso letterario con il racconto il Dott. A-Z e nel 2015 esce il libro d’esordio “Dov’è Alice?” con Lettere Animate Editore. Nel 2017 auto-pubblica il primo racconto della serie fantasy orientale “Aki il Bakeneko” e nel 2019 segue la pubblicazione urban fantasy de "La maledizione di Solarius" con Plesio Editore. Le copertine e le illustrazioni dei suoi lavori sono realizzati dalla sorella illustratrice Paola Siano. Le pubblicazioni: -2019 - La maledizione di Solarius edito da Plesio Editore -2017 - Aki il Bakeneko autopubblicato (https://amzn.to/2CPbGiE) -2015 - Dov'è Alice? edito da Lettere Animate (https://amzn.to/2Wn9fN2)

2 pensieri su “Intervista a Tranquilli Maria Donata

Rosy PalazzoPubblicato in data2:15 pm - Ott 4, 2016

Bella intervista!

Invia il messaggio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.