• cricchementali@gmail.com

Archivio dei tag Fantasy Orientale

Recensione: Shinigami & Cupcake di Francesca Angelinelli

Visualizzazione di Shini2.jpgTitolo: Shinigami & Cupcake
Autore: Francesca Angelinelli
Editore: Genesis Publishing
Genere: Fantasy Orientale
Prezzo ebook: 3,99 euro
Link di acquisto:Amazon

Sinossi: Minami è una giovane e promettente pasticcera, che sceglie di trasferirsi a Tokyo per crescere professionalmente. Ma la vita nella capitale si rivela fin da subito più avventurosa di ogni sua aspettativa. Le giornate di Minami non saranno scandite solo dalla preparazione di deliziose cupcake al cioccolato, ma anche dalla caccia al demone che perpetrando riti occulti sacrifica giovani donne che come lei hanno il poteri di interagire con gli spiriti. Affianco a Minami, per riportare l’equilibrio nel mondo degli spiriti, vi sarà uno shinigami ribelle e innamorato, totalmente incurante delle regole poste dal signore dell’aldilà.

«E così non sapevi di essere una medium» valutò di nuovo, Yurie, continuando a impilare libri contro la parete con la forza del pensiero. «Dunque, vediamo. Un medium è qualcuno come noi. Siamo delle specie di tramite tra questo mondo e… l’altro mondo» sistemò gli ultimi libri e si voltò a guardarla «Tu come sei venuta in contatto con la morte?»

La giovane fece cadere la spatola che usava per spalmare la crema sulle torte e deglutì. «I miei genitori» si limitò a dire, in poco più di un sussurro.

Francesca Angelinelli crea, anche questa volta, una storia deliziosa come un cupcake e misteriosa e intrigante come le leggende degli spiriti giapponesi, un’avventura capace di far sognare e di far innamorare.

Vi lascio la video recensione *-*
Ricordatevi di iscrivervi al canale per essere sempre aggiornati sui nuovi video CLICCA QUI

Shinigami & Cupcake di Francesca Angelinelli | Recensione
47 views
4    0
Published at 2017, March 31
Eccomi con la video recensione di Shinigami & Cupcake, scritto da Francesca Angelinelli.

Vi lascio
Show More

Giveaway Aki il Bakeneko (vol.1)

Vi segnalo il giveaway per vincere una copia cartacea di Aki il Bakeneko con una fantastica spilla <3 

Per maggiori informazioni e per scoprire come partecipare basta andare sulla pagina facebook Stefania Siano – Autrice.

Affrettatevi a partecipare e buona fortuna!

Aki il Bakeneko di Stefania Siano

Ciao Cricche!
Oggi ho il piacere di presentarvi la mia nuova creatura e devo ringraziare, in particolar modo, Magrina Di Mauro per le chiacchiere telefoniche e per la revisione del testo, Angelica Elisa Moranelli che mi ha supportato (e sopportato XD) per l’autopubblicazione e per la revisione e, ovviamente, non posso non ringraziare mia sorella che ha realizzato la copertina e le illustrazioni!

Ma bando alle ciance, vi presento Aki il Bakeneko.

Aki è un demone gatto scontroso e diffidente che, per un imprevisto, si trova a vivere tra gli esseri umani, assumendo le sembianze di uno di loro.
Se amate le ambientazioni orientali, i miti degli yokai giapponesi e tanta avventura, tuffatevi nella lettura di questo racconto che è solo il primo di una saga 🙂

Titolo: Aki il Bakeneko (vol.1)
Autore: Stefania Siano
Illustratore: Paola Siano
Editore: Autopubblicato
Genere: Racconto, Fantasy Orientale
Prezzo Ebook: 1,49 euro
Prezzo Cartaceo: 8,50 euro
Pagine cartaceo: 86
Link acquisto: Amazon ebook // Kobo // Amazon CARTACEO

Sinossi: Aki è un bakeneko, un demone-gatto e si nutre di esseri umani, assumendone le sembianze.
Un giorno si ritrova nel corpo di un ragazzino di nome Hiroshi.
Trascinato suo malgrado nel mondo degli umani, Aki incontra un’amica di Hiroshi, la dolce e testarda Yoko, e per la prima volta assapora il calore di una famiglia e il valore dell’amicizia.
Ma quanto può durare?
In una Tokyo misteriosa, popolata di creature fantastiche e antichi misteri, Aki il Bakeneko si ritroverà a combattere per salvare una leggendaria pergamena, l’unico oggetto che può condurlo alla verità sull’oscura scomparsa di suo padre.

Estratto:

“Esistono tantissimi tipi di yokai, alcuni talmente famosi da diventare protagonisti di romanzi, manga, film e poi ci sono quelli meno conosciuti, come me: un Bakeneko.
Mi chiamo Aki e mio padre mi ha insegnato tutto ciò che sapeva riguardo la nostra stirpe.
Ben poco a dire il vero.
Cos’è un Bakeneko?
Inizialmente è un gatto che può diventare uno yokai quando raggiunge una notevole età, ma ci sono molti misteri che avvolgono la figura demoniaca.
Qual è il nostro scopo?
Quello che fa un gatto normale: vivere come meglio preferisce con o senza gli umani. Anche se siamo dei felini, noi Bakeneko odiamo il cibo per gatti che risulta quasi tossico, ma amiamo la carne fresca, succulenta e soprattutto viva. Ebbene sì, mangiamo persone e per divertirci e avvicinare altre prede assumiamo le fattezze umane di colui che divoriamo.”

Contatti Autore:
Sito: http://www.stefaniasiano.com/
Pagina autrice Fb: https://www.facebook.com/stefaniasianoautrice/


 

#Diariodiunascribacchina

Ciao Cricche!

Oggi sono qui con una nuova rubrica che penso che aggiornerò ogni lunedì sulla pagina autrice di Facebook (CLICCA QUI)

Non sono mai costante nella scrittura!
Spesso capita che ho voglia di scrivere, ma sono talmente impegnata tra studio e università che non riesco a trovare un piccolo spazio, durante la giornata, da dedicare alle mie storie.
Qualche giorno fa sono andata a comprare una piccola agenda con l’intento di usarla solo ed esclusivamente per gli “impegni” scribacchini.

Ho deciso di fissarmi delle scadenze per i progetti che voglio portare avanti nel 2017 che sono:

  • finire di scrivere il secondo volume di Aki
  • fare la revisione di Aki 2 e pubblicarlo per fine 2017/inizio 2018
  • terminare di scrivere il secondo volume della duologia fantasy
  • fare la revisione di entrambi i volumi della duologia (e questo penso che mi impegnerà molto tempo)
  • inviare la duologia alle case editrici.
Vediamo se in questo modo riesco a concludere i miei progetti <3
E voi? Avete un metodo particolare per organizzarvi e trovare il tempo per le vostre passioni?

Segnalazioni autori: gennaio 2017 #3

Oggi ho il piacere di segnalarvi la nuova uscita di Bianca Rita Cataldi, un’autrice italiana che mi ha subito conquistata per il suo stile narrativo e l’ultima opera di Fracesca Angelinelli, una storia emozionante, un fantasy orientale che ho letto in anteprima 🙂

 

desiderio-lieve_cataldiTitolo: Il desiderio lieve (Pink Magazine Italia Vol. 3)
Autore: Bianca Rita Cataldi
Editore: PINK MAGAZINE ITALIA
Genere: Narrativa Contemporanea
Prezzo ebook: 0,99 euro
Link acquisto: Amazon

Sinossi: Laura ama leggere e perdersi nelle storie. Scrive racconti nei quali lascia scivolare persone reali che incontra nella sua vita quotidiana e delle quali non sa nulla. Questo equilibrio perfetto inizia però a incrinarsi quando il suo mondo di fantasia si mescola con quello reale. Infatti, pur essendo innamorata del suo ragazzo, scopre di essere incredibilmente attratta da un suo collega di facoltà, che le ha ispirato il personaggio più intrigante dei suoi racconti. Tra realtà e finzione letteraria, Laura sarà costretta a interrogarsi sulla natura del proprio desiderio e sulla linea sottile che divide il personaggio dalla persona che l’ha ispirato.

Visualizzazione di Shini2.jpgTitolo: Shinigami & Cupcake
Autore: Francesca Angelinelli
Editore: Genesis Publishing
Genere: Fantasy Orientale
Prezzo ebook: 3,99 euro
Link di acquisto:Amazon

Sinossi: Minami è una giovane e promettente pasticcera, che sceglie di trasferirsi a Tokyo per crescere professionalmente. Ma la vita nella capitale si rivela fin da subito più avventurosa di ogni sua aspettativa. Le giornate di Minami non saranno scandite solo dalla preparazione di deliziose cupcake al cioccolato, ma anche dalla caccia al demone che perpetrando riti occulti sacrifica giovani donne che come lei hanno il poteri di interagire con gli spiriti. Affianco a Minami, per riportare l’equilibrio nel mondo degli spiriti, vi sarà uno shinigami ribelle e innamorato, totalmente incurante delle regole poste dal signore dell’aldilà.

 

Recensione Criccosa: “Memorie di Antichi Eventi” di Francesca Angelinelli

memTitolo: Memorie di Antichi Eventi
Autore: Francesca Angelinelli
Editore: Genesis Publishing
Genere: Fantasy orientale
Link acquisto: Genesis Publishing
 
Sinossi: Dèi e uomini, cielo e terra, eternità e istanti di vita vissuta, si intrecciano in un racconto che ci permette di assaporare la cultura giapponese, la sua tradizione mitica e i valori a essa legati. Il presente e il futuro sono connessi inesorabilmente al passato, il rancore può permanere nonostante il passare dei secoli e i conflitti originari riproporsi sotto nuove forme. Anche l’amore vero riesce a trascendere la temporalità della vita terrena per vivere e ripresentarsi dietro occhi diversi, ma riconoscibili per la medesima intensità di un tempo.
Recensioni criccose
Chi mi segue avrà già sentito parlare di Francesca Angelinelli.
Francesca è un’autrice che, con le sue dettagliate e avventurose storie, mi ha trascinata nel mondo magico ed enigmatico del fantasy orientale. I primi due lavori che ho letto e recensito (Haibane – Ali di cenere e Chariza. Il soffio del vento) sono ambientati in un’epoca antica della cultura orientale, mentre con Memorie di Antichi Eventi facciamo un salto nei giorni nostri.

 

“La principessa Kushinada non sembrava una creatura terrena, ma un’ancella della divina Amaterasu, signora del Cielo. Susanoo, Kami della Piana del Mare, la guardò sorpreso e arretrò di un passo. Lui, che aveva sconfitto il drago di Koshi, Yamato no Orochi, un mostro dagli occhi di fuoco, con otto teste e otto zampe, sul cui dorso immenso crescevano perfino cedri e cipressi e dal cui ventre sgorgavano fiumi di sangue, si trovava all’improvviso in difficoltà di fronte a una fanciulla minuta, dai grandi occhi neri.”

 

In questo breve, ma intenso volume, la scrittrice trae ispirazione dai brani del Kojiki, il più antico libro di miti giapponesi e prende in considerazione la leggenda di Susanno, Kami della Piana del Mare, una divinità dal carattere burrascoso e violento. 
I capitoli si alternano con due ambientazioni differenti: a Izumo, prefettura di Shimane all’inizio dei tempi e a Yasugi, prefettura di Shimane ai giorni nostri.
Nella prima ambientazione scopriamo la storia del Kami decaduto costretto a vivere tra gli umani per un torto fatto alla sorella Amaterasu, mentre nella seconda conosciamo  Harai, un ispettore di polizia scontroso e dal carattere chiuso. 
L’autrice riesce a trascinare il lettore in una storia avventurosa e avvincente, piena di cultura, curiosità e di sentimento. 
Non si può non adorare il terribile e combattivo Susanno, il quale perde ogni influsso di cattiveria in compagnia della sua adorata Kushinada e non si può non provare simpatia per il burbero ispettore di polizia, il quale cerca di aiutare una ragazza e suo padre che sono tormentati dalla yakuza. 
I personaggi sono ben caratterizzati, personalmente ho adorato in particolar modo la storia di Susanoo, mi è piaciuto molto leggere il suo punto di vista, capire i suoi sentimenti e il suo turbamento per la morte della bella Kushinada.
Lo stile di Francesca è come sempre fluido e descrittivo al punto giusto, in poche pagine è riuscita a creare una storia avvincente e con maestria e semplicità trascina il lettore nel mondo orientale antico e moderno. 

stelle 5